Chi siamo Contatti Servizi e tariffe Richiesta preventivi
News Regole e norme Modulistica scaricabile Links
Ultime news e comunicazioni
22/12/2017
Serra in condominio. Legittima l'opera realizzata nel giardino privato che non altera il pari uso della cosa comune Fonte http://www.condominioweb.com/la-serra-e-funzionale-ad-accrescere-la-vivibilita-dellappartamento.14427#ixzz520ev9e7a www.condom
La Suprema Corte, con sentenza n. 30528 del 2017, accoglie il principio così formulato dai giudici dell'appello nell'ambi...

22/12/2017
Quando possibile dissociarsi dai lavori condominiali?
a dissociazione dei lavori condominiali, tra possibilità reali ed utopia: se volessimo trovare un modo di dare una r...

20/12/2017
Equo compenso Amministratore
Recentemente la Commissione Bilancio del Senato ha inserito e approvato un emendamento al testo Decreto fiscale (148/2017) preve...

06/12/2013
VARIAZIONI ALLA RIFORMA DEL CONDOMINIO
giovedì 5 dicembre 2013 Quasi un anno fa veniva approvata la nuova legge per il condominio (Legge 220/2012). Come era fac...


Area riservata
ai condomini
Se sei in possesso di username e password per l'accesso, clicca qui sotto e inserisci i dati di accesso per accedere alla gestione del tuo condominio on-line

ACCEDI AL GESTIONALE
News | Equo compenso Amministratore



Del 20/12/2017

Recentemente la Commissione Bilancio del Senato ha inserito e approvato un emendamento al testo Decreto fiscale (148/2017) prevedendo che ci siano delle tariffe prestabilite anche per le professioni che non rientrano in un particolare regolamento ma che si svolgano con continuità. Tra queste professioni c'è anche quella dell'amministratore di condominio.

Seppure non in maniera esplicita, la categoria degli amministratori di condominio è stata ''vista''.
E ci poniamo il solito quesito: come si sente l'amministratore di condominio rispetto a questa novità?

Garante Condominio ha intervistato a campione alcuni amministratori ponendogli questa domanda e le riflessioni che hanno avuto luogo sono davvero interessanti. Riportiamo alcune osservazioni prese dalle nostre interviste.

Finalmente abbiamo una linea tariffaria grazie alla quale il nostro lavoro viene riconosciuto.
Questo è quanto affermano molti amministratori intervistati. I professionisti infatti ci riportano la loro difficoltà di far capire al cliente che il lavoro che svolgono è molto complesso e che la parcella procapite che chiedono è perfettamente in linea con quanto loro sanno di dover lavorare per gestire quel determinato condominio con quelle determinate caratteristiche.

In questo modo si mette fine alle scorrettezze di alcuni colleghi in sede di presentazione del preventivo. Alcuni amministratori ci riportano episodi in cui in sede di presentazione al condominio che avesse richiesto un preventivo, si sono trovati a competere economicamente con preventivi che riportavano 3 euro di competenze procapite che a malapena bastavano a coprire le spese citate nel preventivo! Ovviamente ii condomini, in una situazione economica di crisi, scelgono solitamente il preventivo più basso senza preoccuparsi minimamente del conteggio economico da cui esce fuori quella cifra.



Fonte http://www.condominioweb.com/equo-compenso-ecco-i-pareri-di-amministratori-di-condominio.14419#ixzz51mhHTBtB
www.condominioweb.com 


« Torna all'elenco delle news
  Copyright ©2018 Studio Amm. Imm. Maione Mannamo - Via Pisana n. 342/A - FIRENZE - 055.527563
P.I.: 05647610483 - C.F.: MNMNTN63S12D612T
Realizzato da DEBUG Informatica - Firenze